headerphoto

Novità sugli appalti di ottobre 2019

  • PRINCIPIO DI ROTAZIONE – PROCEDURA APERTA AL MERCATO – NON OPERA (36)
    GIURISPRUDENZA 
    LAVORI FORNITURE SERVIZI
    Il principio di rotazione non si applica laddove il nuovo affidamento avvenga tramite procedure ordinarie o comunque aperte al mercato.
  • SERVIZI NATURA INTELLETTUALE – NO OBBLIGO INDICAZIONE COSTO MANODOPERA (95.10)
    GIURISPRUDENZA 
    LAVORI FORNITURE SERVIZI
    Il servizio di accertamento di tributi comunali e supporto alla riscossione delle entrate rientra tra i servizi di natura intellettuale e pertanto non sottoposti all’obbligo di indicare in sede di offerta il costo della manodopera.
  • VALORE STIMATO DELL’APPALTO –CLAUSOLE ESCLUDENTI – INDIVIDUAZIONE
    GIURISPRUDENZA 
    LAVORI FORNITURE SERVIZI
    La clausola che fissa la base d’asta in modo eccessivo che non impedisce la formulazione di un’offerta conveniente, non deve essere oggetto di immediata impugnazione
  • UTILIZZO PIATTAFORMA TELEMATICA – GRATUITA PER GLI OPERATORI ECONOMICI (41)
    GIURISPRUDENZA 
    LAVORI FORNITURE SERVIZI
    Non si possono addebitare ai concorrenti i costi delle piattaforme telematiche.
  • ILLEGITTIMITÀ ESTENSIONE CONTRATTO STIPULATO A SEGUITO DI PROCEDURA DI EVIDENZA PUBBLICA - GIURISDIZIONE GIUDICE AMMINISTRATIVO
    GIURISPRUDENZA 
    LAVORI FORNITURE SERVIZI
    Rientra nella giurisdizione del giudice amministrativo la controversia avente ad oggetto la presunta illegittimità dell’estensione contrattuale nei confronti di soggetti non previsti, disposta dalla stazione appaltante nell’ambito di un contratto stipulato a seguito dello svolgimento di una procedura ad evidenza pubblica.
  • SERVIZI SOCIALI – ROTAZIONE - NON SI APPLICA SE PRECEDENTE PROCDURA ERA APERTA (143)
    GIURISPRUDENZA 
    LAVORI FORNITURE SERVIZI
    Il principio di rotazione dell’articolo 143 comma 2 lettera d) non possa essere invocato se nel triennio precedente l’operatore si è aggiudicato una procedura aperta.
  • UNIVERSITÀ AGRARIE ED ALTRE ASSOCIAZIONI AGRARIE - REGOLE IN MATERIA DI TRASPARENZA E DI PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE
    PRASSI 
    LAVORI FORNITURE SERVIZI
    Le università agrarie ed altre associazioni agrarie, ove in possesso di tutti i requisiti di cui al co. 2 dell’art. 2-bis del d.Lgs. 33/2013, sono assoggettate alla medesima disciplina prevista per le p.A, “in quanto compatibile” e quindi sono tenute al rispetto della normativa sulla trasparenza di cui al d.Lgs. 33/2013
  • SISTEMA DI QUALIFICAZIONE SOA - CERTIFICAZIONE DEL SISTEMA DI GESTIONE AMBIENTALE E DEL SISTEMA DI GESTIONE DELLA SICUREZZA – LEGITTIMITÀ RICHIESTA
    PRASSI 
    LAVORI FORNITURE SERVIZI
    La richiesta quale requisito di partecipazione della certificazione iso 14001 e ohsas 18001 è legittima purché le certificazioni non siano sproporzionate o incongrue.
  • SOPRALLUOGO – MANCATA INDICAZIONE DATA DI ESECUZIONE – SOCCORSO ISTRUTTORIO (79.2 – 83.9)
    PRASSI 
    LAVORI FORNITURE SERVIZI
    La mancata indicazione nella dichiarazione di sopralluogo della data di effettuazione del medesimo non comporta l’esclusione senza la preventiva attivazione del soccorso istruttorio.
  • ISCRIZIONE CASELLARIO INFORMATICO – PRECLUSIONE DALLA PARTECIPAZIONE ALLE GARE (80.5.F-TER)
    PRASSI 
    LAVORI FORNITURE SERVIZI
    In caso di iscrizione dell’operatore economico nel casellario informatico dell’anac, l’effetto escludente si produce quando ricade nel periodo di efficacia della sanzione non solo il termine di presentazione delle offerte (momento rispetto al quale va valutato il possesso dei requisiti ai fini dell’ammissione alla gara) ma anche lo svolgimento del controllo dei requisiti dell’aggiudicatario al cui esito positivo è condizionata l’efficacia dell’aggiudicazione.
Pagina: 1 di 12

Quesiti di ottobre 2019

Pagina: 1 di 1