headerphoto

Novità sugli appalti di novembre 2018

  • SUBAPPALTO O SUBAFFIDAMENTO – PRESTAZIONE A BENEFICIO DEL COMMITTENTE O FORNITURA DI BENE PER PRODUZIONE APPALTATORE (105.2)
    GIURISPRUDENZA 
    LAVORI FORNITURE SERVIZI PROGETTAZIONI
    L’affidamento a terzi dell’esecuzione di test strumentali ai beni forniti costituisce subfornitura, posto che l’apporto del subfornitore si inserisce nel complesso del processo produttivo dell’appaltatore.
  • SENTENZA DI PATTEGGIAMENTO - ART. 445, COMMA 1-BIS, CPP - EQUIPARAZIONE A CONDANNA ORDINARIA – OBBLIGO DICHIARATIVO (80.1)
    GIURISPRUDENZA 
    LAVORI FORNITURE SERVIZI PROGETTAZIONI
    L’art. 445, comma 1-bis, cod. Proc. Pen. Pone una equiparazione della sentenza di patteggiamento ad una ordinaria di condanna, rilevante agli effetti penali (come ad esempio per la recidiva o la continuazione nel reato).
  • GARA PUBBLICA – TERMINA CON AGGIUDICAZIONE – EVENTI SUCCESSIVI – GIURISDIZIONE ORDINARIA
    GIURISPRUDENZA 
    LAVORI FORNITURE SERVIZI PROGETTAZIONI
    La sottoscrizione del contratto determina il passaggio dalla fase amministrativa preordinata alla scelta del contraente, disciplinata dalle regole dell'evidenza pubblica, a quella privatistica attinente all'esecuzione dell'appalto, sottoposta alle norme di diritto comune ed alla giurisdizione del giudice ordinario.
  • ATI – OMISSIONE DOCUMENTAZIONE MANDANTE - NO SOCCORSO ISTRUTTORIO MA ESCLUSIONE (83.9)
    GIURISPRUDENZA 
    LAVORI FORNITURE SERVIZI PROGETTAZIONI
    L’appaltatore che non ha allegato la propria domanda di partecipazione (né i documenti amministrativi correlati) deve essere escluso dalla procedura di gara non potendo la stazione appaltante legittimamente azionare il soccorso istruttorio integrativo (comma 9 dell’articolo 83 del codice) a pena dell’alterazione della par condicio tra i competitori.
  • FACOLTÀ DI NON AGGIUDICAZIONE – ANNULLAMENTO DELLA GARA – CADUCAZIONE DEL CONTRATTO – OBBLIGO MOTIVAZIONE DELL’ENTE APPALTANTE
    GIURISPRUDENZA 
    LAVORI FORNITURE SERVIZI PROGETTAZIONI
    Il giudizio della stazione appaltante va adeguatamente motivato, dovendo risultare in termini puntuali e specifici gli elementi di inidoneità che giustificano la mancata aggiudicazione.
  • SPENDING REVIEW – OBBLIGO DI RICORSO AGLI STRUMENTI DI CONSIP – INAPPLICABILITÀ A PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO
    GIURISPRUDENZA 
    LAVORI FORNITURE SERVIZI PROGETTAZIONI
    La corte costituzionale ha sancito l’inapplicabilità dell’art. 1, comma 548, della l. n. 208/2015 nelle province autonome di Trento e Bolzano, relativamente all’obbligo di avvalersi di Consip.
  • SUDDIVISIONE IN LOTTI – ACCESSO AL MERCATO MICRO PICCOLE MEDIE IMPRESE – VINCOLO DI PARTECIPAZIONE/ DI AGGIUDICAZIONE – LEX SPECIALIS (51.1 – 51.2 – 51.3)
    GIURISPRUDENZA 
    LAVORI FORNITURE SERVIZI PROGETTAZIONI
    Il principio della suddivisione in lotti non è assoluto e inderogabile, in quanto è la stessa norma a prevedere la possibilità che le stazioni appaltanti motivino la diversa determinazione nella lex specialis, espressione di una scelta discrezionale sindacabile soltanto nei limiti della ragionevolezza e proporzionalità, oltre che dell’adeguatezza dell’istruttoria.
  • SOCCORSO ISTRUTTORIO – TERMINE PER REGOLARIZZAZIONE – NATURA PERENTORIA – DILAZIONE SUPERIORE A TRENTA MINUTI – INAMMISSIBILE (83.9)
    GIURISPRUDENZA 
    LAVORI FORNITURE SERVIZI PROGETTAZIONI
    Il termine assegnato dalla stazione appaltante ai fini delle integrazioni documentali nell’ambito del soccorso istruttorio è perentorio, in quanto ogni dilazione ulteriore rispetto a quella consentita dalla legge (nel caso di specie 30 minuti) contrasterebbe con la necessità di un celere svolgimento della procedura di affidamento.
  • PROCEDURE TELEMATICHE – MALFUNZIONAMENTI DEL SISTEMA IMPUTABILI AL GESTORE – NON POSSONO ESSERE POSTI A CARICO DEGLI UTENTI
    GIURISPRUDENZA 
    LAVORI FORNITURE SERVIZI PROGETTAZIONI
    I malfunzionamenti del sistema imputabili al gestore del medesimo non possono essere posti a carico del richiedente e in tale previsione rientra l’aver utilizzato un sistema che non era in grado di recepire le domande compilate con il "copia e incolla".
  • PUBBLICITÀ – SPAZI PUBBLICITARI – AFFIDAMENTO CON GARA – LEGITTIMITÀ
    GIURISPRUDENZA 
    LAVORI FORNITURE SERVIZI PROGETTAZIONI
    È legittimo il regolamento comunale sulla pubblicità nella parte in cui prevede l’affidamento con gara pubblica della gestione degli spazi pubblicitari.
Pagina: 1 di 6

Quesiti di novembre 2018

  • responsabile prevenzione corruzione e trasparenza - dirigente
     
    Oggetto: Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza – RPCT – L. 190/2012, Determinazioni ANAC N. 8/17.06.2015, N. 12/28.10.2015, N. 831/03.08.2016. Spett.le Sific In considerazione di quanto riportato in oggetto e premesso che la scrivente Società è impresa pubblica operante nell’ambito dei settori speciali di cui agli artt. 115 e ss. del Codice degli Appalti adottato con D.Lgs. n. 50/2016, si richiede Vs. autorevole parere in merito alla correttezza dell’atto di nomina del “Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza” scelto tra il personale assunto a tempo indeterminato con funzioni di Responsabile Appalti e Contratti, Acquisti che non ricopre il ruolo di dirigente. Ringraziando anticipatamente, si porgono i più distinti saluti.
  • accesso atti concorrenti in posizione deteriore
     
    Buongiorno.. è legittimo che la seconda in graduatoria chieda l'offerta tecnica dei concorrenti che seguono in graduatoria? Grazie per la cortese risposta
Pagina: 1 di 1