headerphoto

Novità sugli appalti di maggio 2019

  • COMPENSO COMMISSARI DI GARA – ANNULLAMENTO DECRETO 12 FEBBRAIO 2018 - NO COMPENSO MINIMO (77. 10)
    GIURISPRUDENZA 
    LAVORI FORNITURE SERVIZI
    Il decreto 12 febbraio 2018 emanato ai sensi del decimo comma dell’art. 77 deve essere annullato nella parte in cui fissa il compenso lordo minimo per i componenti della commissione giudicatrice.
  • RATING DI LEGALITÀ - VALUTAZIONE AFFIDABILITÀ DELLE IMPRESE PER INCENTIVARE UNA SANA E CORRETTA COMPETIZIONE CONCORRENZIALE (95.13)
    GIURISPRUDENZA 
    LAVORI FORNITURE SERVIZI
    Le singole amministrazioni scelgono discrezionalmente di inserire o meno il rating di legalità ai fini della valutazione dell’offerta.
  • PATTO DI INTEGRITA’ – CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO
    GIURISPRUDENZA 
    LAVORI FORNITURE PROGETTAZIONI
    Le condizioni generali dei patti di integrita’ vengono predisposte dalla stazione appaltante e accettate dall’impresa concorrente, che si impegna a rispettarle.
  • SOPRALLUOGO – SANZIONE ESPULSIVA (79.2 – 83.8)
    GIURISPRUDENZA 
    LAVORI FORNITURE SERVIZI
    La stazione appaltante non può, in assenza di valide ragioni oggettive e immediatamente percepibili legate all’oggetto della gara, subordinare la partecipazione del concorrente all’effettuazione del sopralluogo.
  • PROCEDIMENTO DI VERIFICA DELL'ANOMALIA DELL'OFFERTA – NATURA (97)
    GIURISPRUDENZA 
    LAVORI FORNITURE SERVIZI
    Il procedimento di verifica dell’anomalia non ha per oggetto la ricerca di specifiche e singole inesattezze dell’offerta economica, mirando piuttosto ad accertare l’attendibilità e la serietà della stessa e l’effettiva possibilità dell’impresa di eseguire correttamente l’appalto alle condizioni proposte.
  • ESCLUSIONE DEL CONCOORENTE PER ILLECITO PROFESSIONALE – PRESUPPOSTI (80.5.C)
    GIURISPRUDENZA 
    LAVORI FORNITURE SERVIZI
    L’amministrazione attua una valutazione tecnico-discrezionale della sussistenza dei presupposti per l’esclusione del concorrente, qualora emergano elementi tali da rendere dubbia la sua integrità o affidabilità.
  • SOCCORSO ISTRUTTORIO – TERMINE PER L’INTEGRAZIONE DOCUMENTALE – INOSSERVANZA – ESCLUSIONE – (ART. 83.9)
    GIURISPRUDENZA 
    LAVORI FORNITURE SERVIZI
    E’ legittima l’esclusione quale conseguenza della sola inosservanza, da parte dell’impresa concorrente, all’obbligo di tempestiva integrazione documentale.
  • GRAVI ILLECITI PROFESSIONALI – RISOLUZIONE CONTRATTUALE PREGRESSA – CONTESTAZIONE GIUDIZIALE – IRRILEVANZA – RAGIONI (ART. 80.5.C)
    GIURISPRUDENZA 
    LAVORI FORNITURE SERVIZI
    In ipotesi di risoluzione contrattuale contestata in giudizio, la stazione appaltante può comunque valutare la sussistenza di un illecito professionale.
  • INCONFERIBILITA’ INCARICHI - LIMITI
    PRASSI 
    LAVORI FORNITURE SERVIZI
    Non possono essere attribuiti incarichi amministrativi di vertice nel caso di condanna, anche non passata in giudicato, per uno dei delitti contro la pubblica amministrazione o nel caso di corruzione nella formazione di commissioni e nelle assegnazioni agli uffici.
  • RINEGOZIAZIONE CONTRATTI – LIMITI (106.1.E – 106.4)
    GIURISPRUDENZA 
    LAVORI FORNITURE SERVIZI
    Il potere di rinegoziazione della p.A. Non deve modificare sostanzialmente il contenuto del contratto originario; gli scostamenti devono essere contenuti, tali da non dare luogo a un affidamento nuovo e diverso.
Pagina: 1 di 8

Quesiti di maggio 2019

Pagina: 1 di 1